Arrivare all'idea: serendipità

fare una felice scoperta
per caso o cercando altro

"Quando si scrive una poesia è frequente la serendipità:
miri a conquistare le Indie e raggiungi l'America."
Andrea Zanzotto

Si può decidere da subito cosa si vuole ottenere ma le scoperte più inaspettate arrivano "giocando" con gli algoritmi e rimanendo aperti a qualsiasi sviluppo. Anche per questo programmare non è sempre un'attività meramente esecutiva limitata alla realizzazione delle idee di qualcun altro, artisti compresi.