Radianti, coseni e seni

variabili

Ipotizzando un segmento:

il coseno di rad corrisponde alla coordinata x della seconda estremità

il seno di rad corrisponde alla coordinata y della seconda estremità